PF/SPK(H)

Parola di riconoscimento: SPK
Qui: Pettegolezzicidio concernente la stampa, la TV & complici
 

Il Collettivo Socialista dei Pazienti (SPK) non cessò mai ad esistere e si è affermato sempre e poi sempre ancora nelle più sfavorevoli circonstanze, mentre tutte le altre correnti le quali, allora, furono considerate "molto più rivoluzionarie", nel frattempo o sono fallite e finite da molto o si sono arrese e hanno capitolato, pure nei casi in cui non si sono sciolte.

Lo SPK esiste solamente come SPK nel Fronte dei Pazienti, PF/SPK(H).

Bada e far attenzione a quanto segue:

Lo SPK non aveva e non ha

invece aveva e ha a che fare con la malattia contro lo Iatrocapitalismo.

In quei tempi solamente lo SPK si era riferito in modo positivo alla malattia. Nessun altro raggruppamento politico, socialista, comunista, anarchico oppure militaristico era disposto di fare altrettanto. Nel frattempo però, lo PF/SPK(H) si è propagato e stabilizzato avènte per interesse comune e obbiettivo di opporre definitivamente alla classe dei medici che sta uccidendo impunitamente da millenni almeno gli inizi di un Fronte di Pazienti e di una classe di pazienti. Il principio di propagazione dello PF/SPK si chiama come già allora Espansionismo Multi - Focale (EMF). Così per esempio ci sono lo PF/SPK(EMF) - Austria (Stimme der Krankheit, La Voce de la Malattia), e parimenti il EMF – Spagna, il EMF – Grecia,  il EMF – Colombia,  il EMF – Canada, il EMF – Brasile e ancora molti altri EMF.

I testi dello PF/SPK(H) sono pubblicate dal KRRIM – PF-Verlag fuer Krankheit (PF-editore pro malattia),  Box 12 10 41, 68061 Mannheim.

L’unico indirizzo per informazioni sullo SPK è

PF/SPK(H)
KRANKHEIT IM RECHT
Pathopraktik mit Juristen
Lilienthal-Strasse 71, 18, D-68307 Mannheim
Telefono: +49/621/25366   /   Fax :+ 49/621/1564174

La difesa di tutti gli interessi legali e di tutti i diritti è stata affidata alla Signora Ingeborg Muhler, avvocatessa e laureata in informatica, membro attivo dello SPK già dal 1970/71, e ciò da parte del dottor Huber, fondatore dello SPK.

Ciò significa tra l’altro che chi ripete le asserzioni false sullo SPK deve aspettarsi una pena pecuniaria di 250.000 Euro o una pena detentiva fino a sei mesi. Perciò, dal 1995 in poi, nessuno ha più usato di garantire personalmente per una delle asserzioni false precisate di sopra, né in privato e tanto meno pubblicamente in sede giudiziaria. Del resto, nella durata di tre anni, si è data l’occasione di verificare già alcune dozzine di volte la data di scadenza di sunnominate bugie e di simili leggende favolose di reporter ripetute ostinatamente per così lungo.


Testo per annotazioni sullo SPK nelle enciclopedie Brockhaus, Duden, ecc.:

Collettivo Socialista dei Pazienti (SPK)

Fu fondato a Heidelberg nel febbraio 1970 dal Paziente del Fronte Huber, dottore in medicina. Il programma dello SPK: Fare della malattia un’arma!, si è fatto realtà e continua ad esserlo. Lo SPK, che trae le sue origini dal Fronte dei Pazienti (PF), dichiarò il suo auto-scioglimento nel luglio 1971 (ritirata strategica). Come Fronte dei Pazienti da parte di pazienti di confronto, lo SPK esisteva già nel 1965 e continua ad esistere, e come tale esso continua a essere attivo senza taglio e interruzione nell’ attività attiva, e cioè come PF/SPK(H).